Electrostar

Ebersbach an der Fils, Germania

Il cliente ha abbandonato la sede aziendale di lunga data, ormai obsoleta, trasferendola, insieme agli stabilimenti di produzione, in un capannone industriale ristrutturato nella città confinante. L'intento era creare un nuovo spirito di vicinanza adottando un ambiente di lavoro aperto, il cui design complessivo fosse espressione visibile della cultura aziendale.

Il concetto di allestimento per questo progetto è stato commissionato a Vitra. Il primo passo è stato lo sviluppo congiunto di un'identità culturale astratta. Incontri con dirigenti e personale hanno fornito un'analisi dettagliata dello status quo, nonché di requisiti, idee e intenti futuri. Vie di circolazione e percorsi di comunicazione, suddivisione degli spazi in aree adibite a lavoro, riunioni e relax, soluzioni di illuminazione e acustica: tutte le varie opzioni sono state discusse con il personale e infine approvate per l'ulteriore sviluppo da parte di Vitra. Tali proposte hanno costituito una base ampiamente condivisa per le fasi di pianificazione e implementazione.

Il risultato è un ambiente di lavoro dinamico che incoraggia la comunicazione, la collaborazione e l'ispirazione e impedisce la mentalità isolata a compartimenti stagni. La storia ricca di eventi di Electrostar viene raccontata attraverso attrezzature vintage, loghi e materiale stampato, oltre alla coinvolgente dimostrazione dell'attuale innovativa vitalità dell'azienda. Un importante requisito era la trasparenza nei confronti dei clienti che hanno accesso all'ufficio a pianta aperta. Allo spazio per uffici si collega un'area destinata a eventi ed esposizioni che può essere separata mediante un sistema di tendaggi, oltre a due sale per presentazioni isolate acusticamente. Le scaffalature industriali conferiscono struttura e, in aggiunta all'area magazzino, contengono pezzi espositivi storici e una rigogliosa vegetazione.
Architettura d'interni
Vitra
Fotografo
Eduardo Perez
Panoramica dei prodotti