Tabouret Haut

Jean Prouvé, 1942

Per il progetto del Tabouret Haut Jean Prouvé si è ispirato a un tradizionale tipo di sgabello da bar tuttora molto comune: una seduta rotonda a forma di disco che poggia su quattro lunghe gambe inclinate. Un anello, montato nella parte interna delle gambe a circa un terzo della loro altezza dal pavimento, aumenta la rigidità della struttura e serve inoltre come comodo poggiapiedi. L'interpretazione di Prouvé di questa tipologia classica si contraddistingue per la sua realizzazione semplice, lineare e chiara e per le proporzioni armoniose.
Informazioni
Prodotti della famiglia
Questo prodotto è stato progettato da
Jean Prouvé
Jean Prouvé, da sempre consideratosi come un ingegnere del design, è stato anche designer e realizzatore di prodotti di propria ideazione. La sua esclusiva gamma di progetti comprende apribuste, accessori per porte e finestre, lampade e mobili e perfino case prefabbricate e sistemi edili modulari; in sostanza, qualsiasi cosa che possa essere progettata e fabbricata tramite produzione industriale.